• 1
    1
  • 2
    2

Home PageL’oro verde del sannio

L’ORO VERDE DEL SANNIO

Attraversando la Campania lungo i suoi tratti suggestivi, ricchi di cultura e storia, ci si imbatte in molte coltivazioni autoctone di ulivi.
Nel Sannio, percorrendo le Colline Beneventane, dove l’espressivo paesaggio dell’olivo si sposa con quello viticolo e con gli ambienti naturali montani del Fortore e del Taburno, si incontrano meravigliosi esemplari di ulivo secolari, con tronchi contorti ed attorcigliati, quasi avvitati su se stessi e con le caratteristiche foglie d’argento. Tra le coltivazioni più tipiche troviamo l’ORTICE (detta anche oliva a pizzo di passero). E’ una pianta di media vigoria con caratteristico portamento assurgente le cui olive vengono utilizzate esclusivamente per la produzione di un eccellente olio extra vergine.
L’introduzione della coltivazione dell’olivo risale ai greci ed ai fenici che diffusero l’uso dell’olio come alimento, ma anche come componente di unguenti e profumi, in tutti i territori colonizzati. I romani, poi, estesero la coltivazione dell’olivo in tutta la regione e, in grande misura, in provincia di Benevento. “Iuvat olea magnum vestire Taburnum (conviene rivestire di oliveti il grande Taburno)” sosteneva Virgilio nelle Georgiche; e l’olivo, già presente nel Sannio al VI sec a.C., si estese rapidamente in tutte le aree a vocazione olivicola, come è ampiamente documentato dai numerosi reperti conservati nei vari musei provinciali.
L’olio che si produce ancora oggi serve a impreziosire tanti piatti della tradizione gastronomica locale e non solo. La tradizionalità della coltura e i suoi pregi stanno ottenendo nei vari anni numerosi premi e riconoscimenti.
La raccolta delle olive avviene all’invaiatura del frutto e con tecniche che assicurano le migliori condizioni per l’ottenimento di un olio extra vergine ricco di note aromatiche caratteristiche e privo di qualsiasi difetto organolettico.
Le olive raccolte vengono trasformate entro la giornata stessa in impianti di elevata tecnologia, che assicurano la migliore qualità all’olio prodotto.